4) ComeES

Un mondo vivobanner250x250

Il Commercio Equo e Solidale (ComES) è una particolare forma di partnership economica basata sul dialogo, la trasparenza ed il rispetto, che mira ad una maggiore equità tra Nord e Sud del mondo attraverso il commercio internazionale.

Il ComES contribuisce ad uno sviluppo sostenibile complessivo, attraverso l’offerta di migliori condizioni economiche e assicurando i diritti dei produttori posti ai margini del mercato, principalmente del Sud del mondo.

Fare Commercio Equo e Solidale significa importare a un prezzo giusto prodotti alimentari e oggetti di artigianato da piccoli gruppi organizzati del Sud del mondo, principalmente in Africa, America Latina, Asia. Il prezzo è concordato con i produttori e non imposto da chi compra, come avviene nel mercato tradizionale.

I criteri fondamentali del Commercio Equo e Solidale sono:

  • Prezzo equo
  • Prefinanziamento
  • Ordini regolari
  • Condizioni di lavoro dignitose
  • Rispetto dei diritti umani
  • Supporto al produttore

Per questi motivi, dietro ad ogni prodotto venduto nelle Botteghe del Mondo c’è un progetto di vita che permette ai contadini ed artigiani di diventare protagonisti della loro storia, veri attori del proprio cambiamento sociale.

In particolare, il fair trade riconosce ai produttori ed ai lavoratori, messi ai margini dal mercato convenzionale, migliori condizioni di scambio permettendo loro di passare da una posizione di vulnerabilità alla sicurezza e alla autosufficienza economica.

Vengono così garantiti ai produttori il rispetto dei diritti, un margine da investire in progetti sociali e di autosviluppo e alla partecipazione attiva alla gestione delle proprie organizzazioni.